Recensione Iphone 6s/6s plus - Tecnofeeling

Vai ai contenuti

Menu principale:

Recensione Iphone 6s/6s plus

Telefonia
La Apple sostiene che attraverso il modello 6s di aver introdotto numerose novità e cambiamenti rispetto al predecessore del 2014. Vediamo insieme quali sono e se ne vale la pena di acquistarlo.



Generalmente l’aggiunta della lettera S significa che la Apple non ha introdotto numerose novità ma stavolta, a sorpresa, assistiamo veramente a notevoli cambiamenti.
Già dal modello 6, l’Iphone è stato suddiviso in due fasce: quello “normale”, da 4,7” e il modello “plus” da ben 5,5”. Il nuovo, il 6s ha mantenuto inalterato i nomi e le dimensioni dei due telefoni, aumentando le prestazioni hardware e software che ora elencheremo (saranno elencate soltanto quelle più importanti):

Nella tabella sovrastante sono state elencate soltanto le migliorie più importanti rispetto ai modelli procedenti e come potete notare, la Apple in un anno ne ha veramente introdotte tante: rispetto al 6 la ram aumenta da 1 a 2 GB, la riproduzione video in 4K, una maggior autonomia, un processore migliore, la fotocamera posteriore da 8 a 12 megapixel e tante altre minori che non stiamo a vedere.



Personalmente, dopo circa due mesi di utilizzo (l’ho acquistato il 9 ottobre proprio nella data di uscita in Italia), mi sento in grado di esprimere una mia opinione. Faccio una premessa: non ho mai avuto un’Iphone nella mia vita e sono sempre stato contrario ad averlo a causa del suo prezzo e della scarsa autonomia ma dopo aver notato il suo successo, la formidabile recensione su HdBlog di Andrea Galeazzi e dopo averlo visto in prima persona, mi sono lasciato andare alla tentazione di acquistarlo.

A mia grande sorpresa ho notato che il 3D touch funziona perfettamente così come il sensore delle impronte digitale che è veramente fulmineo (l’ho confrontato personalmente con il modello precedente).



Mi è piaciuta la rapidità della tastiera, che riconosce quasi immediatamente la parola che vogliamo scrivere prima di digitarla completamente.



Anche il nuovo Siri, una donna che cerca di capire che cosa cerchi, è utile in alcune occasioni per risparmiare tempo:




L'unica pecca di questo telefono, che in alcuni casi mi ha creato molto disturbo, è quello del sistema operativo. L'iOs è molto chiuso, perchè poco persanalizzabile, non adatto ai veri smanettoni dei telefoni. In effetti, ogni volta che vogliamo aggiungere una canzone o un video nella memoria del telefono è necessario disporre di un computer conn iTunes installato che, attraverso la sincronizzazione automatica, invia tutte le immagini, video e canzoni che vogliamo sul telefono. Quindi, a differenza di Android, non è possibile scaricare musica direttamente da un server online mediante il telefono stesso. Ciò arreca molto fastidio per chi come me aggiorna spesso la libreria musicale.

Complessivamente, avendo testato rapidamente anche il modello precedente, devo dire che le differenze non sono notevoli, quindi mi sento di dire che chi ha già il modello 6/6 plus non gli conviene acquistare quello nuovo. Lo consiglio a coloro che hanno un Android vecchio oppure un modello pari o precedente al 4s, perché anche se le modifiche hardware sono rilevanti, nel complesso le differenze di prestazioni sono quasi trascurabili. Il buon lavoro che ha fatto la Apple è quello di aver realizzato un sistema operativo, l’iOs 9, continuamente aggiornato, che ben si approccia con l’hardware e per questo lo smartphone risulta molto reattivo e funzionale.

In effetti molti miei amici che avevano gli Iphone precedenti, erano in possesso anche di un powerbank per fornire corrente al telefono che secondo loro non durava nemmeno metà giornata. Con quello che ho testato, il 6S plus con un utilizzo normale, ovvero internet sempre acceso (4G), un’ora di musica, whatsapp per circa un’ora, display acceso per qualche ora, un’ora di gioco e un’ora di navigazione con gps sono arrivato a cena tranquillamente, mentre stressandolo completamente (più di un’ora di gioco e gps) il telefono arriva a metà/tre quarti di giornata. Con uno scarso utilizzo ci ho fatto anche due giorni (solo wifi, scarso utilizzo di whatsapp e massimo un’ora di gioco e chiamate). Per l’utilizzo che ne ho fatto in questi due mesi quasi mai mi è servito il powerbank.

Per quale motivi mi sento soddisfatto di avere l’Iphone 6s Plus? Quelli principali sono la fluidità del telefono (iOs 9.1), la maggior parte delle applicazioni ben realizzate, l’ottima ricezione del segnale GPS e la buona autonomia del telefono che si è avuta proprio con questo modello.

(ultimo agg. il 12 dicembre 2015)

Speedtest personale vodafone 30 mega FTTC
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu